Seleziona una pagina

Nel vasto mondo degli accessori per fotografi gli stativi per l’illuminazione rivestono un’importanza notevole. Quando si decide di acquistare gli stativi per luci da studio o per il flash bisogna considerare innanzitutto il peso che questi ultimi riescono a supportare e anche agli accessori che vengono forniti a corredo di questi accessori per la fotografia. 

Nella fotografia è infatti importante posizionare le luci in una posizione alta, a questo scopo sarà quindi necessario dotarsi di stativi per l’illuminazione che siano sufficientemente alti. Un’altra caratteristica fondamentale è che siano eventualmente “scalabili”.

Alcuni stativi per l’illuminazione sono in grado di reggere un peso di 9 kg e possono estendersi fino a 366 cm. Ad esempio il Manfrotto 1004B è uno dei prodotti migliori in questo ambito, il prodotto però viene fornito senza portalampada o portaombrelli che sono invece da acquistare a parte. 

Manfrotto offre infatti una gamma piuttosto vasta di stativi per l’illuminazione con una serie di caratteristiche che variano in base al modo in cui fotografi e videografi desiderano utilizzarli. Le caratteristiche sono variabili anche in base al peso che i suddetti accessori riescono a sostenere. Con stativi e giraffe si può infatti posizionare in maniera ideale l’illuminazione e le altre attrezzature necessarie a realizzare uno scatto fotografico. 

La maggior parte degli stativi sono realizzati in alluminio o acciaio e sono prodotti grazie ad una saldatura elettrica o tramite estrusione, secondo elevati standard di qualità. Nel vasto mondo degli stativi sono diverse le soluzioni disponibili. Esistono infatti dispositivi sicuramente più economici per chi non voglia impegnarsi eccessivamente a livello economico. Un consiglio che vogliamo assolutamente darvi è quello di fare attenzione che lo stativo verso il quale vi state orientando presenti l’attacco per l’ombrello. Acquistare stativi molto economici non porta a grandi risultati in quanto a qualità, perciò l’imperativo è sempre: scegliere il meglio in base alla propria disponibilità ma al contempo puntare sulla qualità.