Seleziona una pagina

Haida, vero e proprio colosso in ambito mondiale a livello di filtri per macchine fotografiche, continua a dare vita ad importanti novità con i suoi prodotti, come ad esempio i filtri a lastra Haida o quelli della serie Nano Pro, con la quale ha ulteriormente dimostrato la propria competenza. Un marchio da sempre associato alla resistenza, alla qualità, alla versatilità.

L’azienda è in grado infatti di fornire una vastissima gamma di prodotti per ogni occasione da affrontare a livello fotografico, con un indimenticabile punto di forza caratterizzato dall’ideale rapporto qualità/prezzo, sempre tra i più competitivi presenti sul mercato internazionale nel settore.

La nuova gamma di filtri a lastra Haida della serie Nano Pro, presenta alcune interessanti novità. Il termine nano pro si riferisce ad un rivestimento molto sottile ma al contempo davvero resistente in grado di conferire alle lastre una resistenza maggiore allo sporco e alle eventuali graffiature andando comunque a limitare quelli che possono essere fastidiosi riflessi all’interno del fotogramma. Haida ha introdotto un’importante innovazione per consentire un netto miglioramento nello stile di vita professionale dei fotografi.

L’attrezzatura, spesso messa a dura prova nel corso delle sessioni fotografiche, conosce con questa azienda una protezione davvero incredibile. I filtri Haida risultano essere infatti davvero molto robusti e facili da pulire. Per farli tornare come prima basterà semplicemente passare una panno sulla lastra facendola tornare asciutta e pronta per essere utilizzata. Esistono inoltre diversi accessori per montare i filtri davanti all’obiettivo, tra questi il nuovissimo Holder in alluminio Haida grazie a due scanalature e ad un’ulteriore scanalatura aggiuntiva con le quali appunto avremo tre scanalature in totale, ha un anello adattatore per montare lastre 100series.

Composto di alluminio e metallo, l’holder ha una notevole robustezza e durabilità, oltre al fatto che risulta davvero leggero, con un notevole vantaggio per chi decide di utilizzarlo. Grazie ad una vite dorata di ridotte dimensioni è possibile farlo ruotare sugli anelli in modo da lavorare sull’angolatura dei filtri valorizzando un GND o un polarizzatore. Insomma un’azienda che offre una vasta gamma di prodotti tra cui scegliere ed orientarsi in base alle proprie esigenze.